Conferenza e discussione
a cura della Prof.ssa  Laura Formenti

16 maggio 2019, dalle 17:45 alle 19:45
presso
l’Istituto universitario federale per la formazione professionale di
Lugano, via Besso 84.

L’orientamento è un tema ricorrente nella scuola, dove spesso è connotato come problema, come bisogno degli studenti, in particolare nei momenti di scelta, e come misura di contrasto agli effetti nefasti dell’incertezza e dell’errore. Questo intervento nasce da una tesi diversa: propone di uscire dalle prospettive di senso comune, per connotare positivamente l’incertezza, il sogno, il desiderio, l’errore — dunque il disorientamento — come dimensioni cruciali della vita umana. Viene proposta l’idea di “dilemma disorientante” come occasione per un apprendimento trasformativo. La questione non riguarda solo i singoli individui: viviamo di relazioni, ci orientiamo rispetto agli altri, nei contesti e immersi nei discorsi della società e del tempo che abitiamo. Queste considerazioni riguardano gli insegnanti e gli “esperti” tanto quanto gli studenti. Il disorientamento può essere assunto dunque come categoria chiave di una formazione sistemica, complessa, composizionale.
Durante la conferenza saranno proposte alcune riflessioni a partire da materiali e storie raccolti in percorsi di formazione cooperativa che hanno coinvolto negli ultimi anni studenti di diverse età, docenti, dirigenti scolastici, pedagogisti e ricercatori del gruppo di ricerca FROGS (Formazione Ricerca Orientamento nei Gruppi e nei Sistemi del Dipartimento di Scienze Umane per la Formazione, Università degli Studi di Milano Bicocca.

Laura Formenti è Professore Ordinario di Pedagogia Generale e Sociale presso l’università di Milano Bicocca. Impegnata dal 1992 sulla scena internazionale dell’Adult Education and Learning, partecipa attivamente a diversi gruppi, reti e società, in particolare al Network ESREA di ricerca “Life History and Biography” e dal 2018 è presidente della Rete Universitaria Italiana per l’Apprendimento Permanente (RUIAP).

La conferenza sarà seguita da un aperitivo.

Si prega di annunciare la propria partecipazione tramite mail a focoperfezionamento@iuffp.swiss oppure chiamando allo +41 58 458 25 88.

In collaborazione con:

Conferenza Limen 16 maggio 2019

Related Post